info@autocarrozzeriaveronese.it

Via Fiesole 4, Torino

+39 011 730404


autorizzatotoyota
logoveronesegrigio

CARROZZERIA VERONESE 

Via Fiesole, 4 

10151 Torino, TO

2017-05-25-PHOTO-00000092

+39 011 730404

Torna su

info@autocarrozzeriaveronese.it

CARROZZERIA VERONESE © 2019. Tutti i diritti riservati

P.IVA 00245550017


207604d8-eef3-4713-9037-460d9ae7da44

Farmed by WEBIDOO

BENVENUTI IN

AUTOCARROZZERIA VERONESE

Questo è il reparto dedicato alle più svariate personalizzazioni sia per auto che per moto

Ultima tecnica innovativa utilizzata nel tuning è il Wrapping, ovvero rivestimento dell'auto con particolare pellicola.

20

Il tuning (dall'inglese to tune, regolare, accordare, mettere a punto) è originario degli Stati Uniti d'America negli anni sessanta con le Hot rod, le T-bucket e le Lowrider per restare nel campo delle quattro ruote o, in campo motociclistico, nei Chopper. Solo in un secondo momento raggiunge l'Europa e quindi l'Italia, diventando così un fenomeno conosciuto in tutto il mondo. Ci sono anche marchi automobilistici come, ad esempio, Abarth, che hanno deciso di dedicarsi a questo fenomeno, strategia di marketing decisa per avvicinarsi al pubblico giovane e per evidenziare la caratteristica di "preparatore" che il marchio porta con sé[

Sotto la denominazioni "tuning", rientrano tutte le modifiche effettuate a un determinato veicolo (non necessariamente automobili, ma anche ciclomotori, moto, kart, quad). Le modifiche riguardano principalmente 5 categorie:
ella Motorizzazione Civile, muniti di nullaosta della casa costruttrice.
La sostituzione dei cerchi, se effettuata con altri di uguale misura, o di misura diversa ma riportata in origine sul libretto di circolazione del veicolo, è ammessa senza sostenere l'onere di alcuna revisione. È però fondamentale verificare che siano idonei alla massa del veicolo in questione.

 

- Modifiche estetiche alla carrozzeria o parti di essa
- Modifiche meccaniche al motore, all'impianto frenante, al sistema di scarico o all'assetto di guida.
- Modifiche all'impianto di illuminazione del veicolo
- Modifiche all'impianto audio
- Modifiche agli interni


Tutte le modifiche sopra citate, essendo fortemente influenzate dallo stile personale che si vuole dare al veicolo, sono difficilmente uniformabili dal punto di vista legale, almeno in Italia. All'estero la situazione può essere diversa, in Germania, ad esempio, esiste il TÜV che certifica e controlla le modifiche effettuate omologando la vettura. Ne consegue che, fatta eccezione per la sostituzione della parte terminale dell'impianto di scarico (detta silenziatore), che se effettuata utilizzando un componente omologato e specifico, non richiede l'aggiornamento della carta di circolazione, quasi tutte le altre modifiche di carattere estetico o meccanico effettuate, sono ammesse solo dopo aver effettuato regolare collaudo del veicolo presso le sedi della Motorizzazione Civile, muniti di nullaosta della casa costruttrice.
La sostituzione dei cerchi, se effettuata con altri di uguale misura, o di misura diversa ma riportata in origine sul libretto di circolazione del veicolo, è ammessa senza sostenere l'onere di alcuna revisione. È però fondamentale verificare che siano idonei alla massa del veicolo in questione.

Per tuning estetico si intende l'elaborazione della vettura o di altro veicolo dal punto di vista esclusivamente estetico; si possono limitare alla carrozzeria, oppure comprendere anche l'interno del veicolo nei casi di automobili o camion. Vista la natura soggettiva del fenomeno, sono possibili molteplici combinazioni di interventi, molte delle quali non strettamente catalogabili; si possono però disinguere essenzialmente due categorie:

Il tuning estetico degli esterni nelle automobili si realizza, nella maggioranza dei casi, con l'aggiunta di elementi della carrozzeria quali "minigonne", alettoni posteriori, spoiler, appendici sottoparaurti anteriori o posteriori e, nei casi più estremi, la sostituzione completa dei paraurti con altri del design più sportivo, l'applicazione di prese d'aria sul cofano e/o sul tettuccio, l'allargamento dei parafanghi o il rimodellamento della carrozzeria al fine di modificare la linea originale del veicolo. Interventi meno invasivi comprendono la riverniciatura parziale o totale del veicolo, l'oscuramento dei cristalli e la sostituzione dei gruppi ottici anteriori e posteriori. Per quanto riguarda ciclomotori e moto, le operazioni più comuni oltre alla riverniciatura e all'applicazione di adesivi sono la sostituzione di elementi della carrozzeria (carene, codone, parafanghi), sella, specchietti retrovisori e segnalatori di direzione e l'oscuramento o la sostituzione del cupolino. Ultima tecnica innovativa utilizzata nel tuning è il Wrapping, ovvero rivestimento dell'auto con particolare pellicola che oltre a permettere facilmente di cambiare il colore, protegge la vernice originale; questa tecnica comprende tutti i tipi di colori e può anche essere utilizzata per aerografare il mezzo (sia esso moto, auto, camion, scooter ecc.) o per pubblicizzare la propria attività.

L'altro sottoinsieme del tuning estetico è quello che riguarda gli interni. Modifiche tipiche in questo senso riguardano la strumentazione interna (plancia del cruscotto, indicatori aggiuntivi, carputers), la sostituzione di volante, pomello e cuffia del cambio, pedaliere, leva e cuffia del freno a mano, sostituzione dei sedili o rivestimento degli stessi, luci interne e riverniciatura del cruscotto e dei pannelli di rivestimento interni.

ALCUNI NOSTRI ESEMPI

car-dark-1400x933497754467s-800x533GettyImages-462796069

Servizi differenziati per ogni altra casa automobilistica trattata.
 
Ripariamo Esclusivamente Con Ricambi Originali